Brigit. Dea e Santa

Brigit è una figura molto antica e particolarmente legata alle Isole Britanniche che da Lei prendono il nome, tanto da poter essere chiamate Isole di Brigit. Britannia unisce infatti i nomi delle due antiche Dee Brigit e Ana un tempo fortemente venerate in queste Terre ed anche in altri territori legati ai celti.
Anche in Italia c’è tutto un territorio speciale a Lei dedicato e che da Lei prende il nome: la Brianza.
Brigit il cui nome significa “La brillante”, “L’elevata”, “Freccia infuocata” era un tempo la Grande Dea di tutte le cose, Una e Multiforme.
Il suo volto e la sua presenza erano e sono nel sole e nella luna, nel fuoco che è fuoco della Terra e fuoco celeste che arde in ogni stella ed è la scintilla di vita che anima ogni forma vivente. Nel fuoco della forgia e in quello del focolare.
Lei era ed è nelle sorgenti e nelle fonti, nelle acque curative che portano sollievo al corpo ed allo spirito.
Lei era ed è lo spirito della Terra, la Grande Regina, Sovranità, Dea della Terra sacra che mostra il suo viso in ogni stagione, che cambia con il passare del tempo ma è sempre e sostanzialmente la Terra che accoglie, nutre e sostiene.
Lei era ed è la vastità del cielo che si mostra in ogni evento atmosferico.
Era fortemente legata ad altre Dee come per esempio Ana ma anche e soprattutto all’Antica Cailleach ed a Sheela Na Gig.
La venerazione per Lei era enorme ed il suo nome veniva pronunciato in diverse varianti come Brigid, Bridie, Bride, Bree, Brue e Bridget.
Quest’ultimo è molto interessante poiché contiene la parola inglese moderna Bridge che significa ponte.
Brigit è un ponte tra tutte le cose e quando nelle Isole di Brigit la cultura e la società  iniziarono a cambiare ed una nuova religione, il cristianesimo, iniziava ad affacciarsi, Brigit rimase, col nome di Brigida, per fare da ponte tra le più antiche e le più recenti usanze, per creare unione ed equilibrio. E divenne Santa.
Santa Brigida nacque, secondo gli annali, nel 453 d.c.

brigitimbolc

Anche se la storicità di questo personaggio non può essere del tutto accertata Santa Brigida è una figura potente e tutt’oggi molto amata, che ha incarnato su di sé le antiche caratteristiche della Dea ed ha unito in sé i simboli cristiani con i simboli della primigenia religione della natura.
Maureen Concannon in “La femmina Sacra. Sheela la Dea dei celti” (ed Arkeios), scrive su di Lei:
“Le cronache della sua vita e le storie tradizionali popolari rivelano un suo inspiegabile rapporto con la religione della natura della dea.
Brigida simboleggiò la continuazione dell’antico ordine, un sistema in cui le donne occupavano posizioni di rispetto nella società. Nei primi decenni del cristianesimo irlandese le abbazie, costituite a volte da uomini e a volte da donne, erano guidate da una badessa che manteneva la sua autonomia.”
Ed ancora:
“Santa Brigida rappresenta le leggi della natura e dell’allevamento. È fortemente legata alla Dea Brigit e molti dei rituali che la circondano sono associati all’antico culto della Dea. Fondò trenta conventi e, sotto il suo patronato, le suore di Kildare (monastero fondato verso il 480 d.c) continuarono a praticare le antiche discipline tradizionali come l’ostetricia, la medicina, l’erboristeria, la produzione di cibi e latticini, i mestieri e le arti come la poesia, la musica, la metallurgia e la pratica della legge.
I suoi simboli sono i simboli della Dea: il fuoco sacro, il sole, la luna e l’ordine del mondo naturale.”

 

Che si ami Brigit come Dea o come Santa la sua essenza rimane invariata.
Lei è sempre la divina Ispiratrice, il Fuoco della Rigenerazione che Risveglia la Vita ed arde in ogni cosa. Colei che fila la trama della vita e del destino.
È la Profetessa che pronuncia poesie e parole di potere vicino al pozzo sacro, il Fuoco della Passione e della Verità. Colei che conosce i misteri delle erbe e carda il tessuto tanto della Vita quanto delle piante e delle fibre animali.
È la Guaritrice , il Fuoco del Nutrimento che dà e sostiene la Vita, il ponte che unisce tutte le cose e che ci rende completi in corpo, mente e spirito. Colei che continuamente tesse l’armonia e l’equilibrio dell’Universo.
Ed è l’Alchimista, il Fuoco della Forgia che trasforma, che fa salire le scorie in superficie per liberare l’oro brillante che giace in profondità.
È anche Colei che taglia, al momento giusto, il filo della vita.

 

Sebbene fortemente legata alle Terre Britanniche Brigit può essere sentita e vissuta ovunque. Lei si trova dentro di noi.
La sua presenza può essere riconosciuta in molti luoghi e la sua fiamma può brillare in ogni angolo della Terra portando i Suoi molti doni per il benessere di ogni essere vivente.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...